Home / Recensioni / Album / Full of love – G.B husband and the ungrateful sons

Full of love – G.B husband and the ungrateful sons

G.B. Husband and The Ungrateful Sons_coverDelicate armonie impolverate di nostalgia. Melodie acustiche in una ritmica quasi bossa. Una voce alcolica che riscalda un viaggio introspettivo. In questo disco d’esordio dei  G.B husband and the ungrateful sons c’è tanta tradizione folk. Full of love è un album da essere sorseggiato come un calice di vino rosso al tramonto, ci sono tanti aromi e fragranze che possono essere percepite solo a fine giornata con i colori del crepuscolo. Le prime tre tracce Full of Love, Quietness e Lullaby, sono una sequenza che distilla pace interiore, sono brani che ricordano i padri del folk come Roy Harper, Neil Young, Tim Buckely e John Martyn.  In Lonely roads sembrano ricrearsi le atmosfere indimenticabili di Cat Stevens. Bella e magica la coda finale di Despedida. In ogni pezzo sono i dettagli degli arrangiamenti che colpiscono ad ogni ascolto come accade in Magic inside. La band avellinese è la prova che non c’è bisogno di andare troppo lontano per trovare progetti musicali validi e capaci di reggere il confronto con gli analoghi americani. Buona la prima!

Credits

Label: Ill Sun Records – 2014

Line-up: G.B. Husband (Vocals and acoustic guitar) – Giulio (Bass) – Marcello (Guitars) – Remigio (Drums and keyboard) – Felice (Percussions) -Giuseppe (Organ and piano) – Francesco (Electric Guitar).

Tracklist:

Full of Love
Quietness
Lullaby
Thin Ice
Lonely Roads
Despedida
Magic Inside
Not Again
Weepin’ (And Weepin’)

Link: Facebook

Full Of Love – Spotify streaming

Suggestions

[amazon_enhanced asin=”B00KFS6146″ /]

 

Ti potrebbe interessare...

cover_vertigo_dasys

Vertigo Days – The Notwist

L’unica certezza è che non abbiamo certezze. Ecco… perchè non prendersi il meglio di questi …

Leave a Reply