Home / Recensioni / EP/Self Released / Black Old Garage – The Only Way

Black Old Garage – The Only Way

>La storia dei Black Old Garage inizia nel 2007 a Livorno, quando Alex e Dario si conoscono ed insieme fondano una cover band, Black Label Society, che però durerà un solo anno. A loro si unisce Dany e a fine estate 2008 Marco in veste di cantante. Tra 2010 e 2011 la band compone 10 brani inediti completi, formula una serie di idee ancora da sviluppare e inizia ad esibirsi nei locali della zona. Nel frattempo alla band si è unita la chitarra ritmica di Michi, che va a completare la formazione attuale, quella definitiva. Nel corso del 2011 la band registra un demo di 5 tracce dal titolo The Only Way. Recentemente ha vinto le selezioni per partecipare al “Music Village 2011” e ha superato una prima fase di selezioni per contendersi la partecipazione al più importante e famoso festival toscano di musica underground, il “MusicaVivaFestival 2011”.
I cinque brani che compongono The Only Way sono un ottimo biglietto da visita: bella ritmica, energia, musicalità, linee vocali ottime danno vita ad un ep dal sound molto Seattle-Style. Brani potenti (Never be alone e Only way), segnati da riff energici e batteria pesante che sanno lasciare anche spazio alla malinconia, come nella ballad Killing memory. Cinque brani dalle linee semplici, ma piene di grinta.

Credits

Label: Autoprodotto – 2011

Line-up: Marco (voce) – Alex (chitarra solista) – Michi (chitarra ritmica) – Dario (basso) – Dany (Batteria))

Tracklist:

  1. Never Be Alone
  2. Only Way
  3. Show Me
  4. Killing Memory
  5. I Live In You

Links:MySpace

Ti potrebbe interessare...

King Hannah

I’m Not Sorry, I Was Just Being Me – King Hannah

Ecco un duo che non ti aspetteresti arrivare da Liverpool, grazie al torrido suono stoner …

Leave a Reply