Home / Recensioni / Album / Bow Wow – Forty Winks

Bow Wow – Forty Winks

Dopo sei anni di assenza I bolognesi  Forty Winks tornano in scena con un cd che spiazza positivamente per il coraggioso cambio di rotta. Insolito, infatti, per una band che ha ricevuto già riscontri più che positivi per il proprio lavoro, osare una svolta sonora così decisa. I Forty Winks, nati  come punk band, nel nuovo album affiancano alle vecchie chitarre, tastiere, synth, hammond e piani elettrici.
Dodici  tracce quelle di Bow Wow che alternano pezzi particolarmente riusciti ad altri meno. Al buon inizio con Beneath Her Feet con bei riff di chitarre, distorsioni e  tempi dilatati per un pezzo dalla sonorità graffiante e sensuale, seguono Meet You At The Bar e Mannequins che più deboli e alquanto ripetitive convincono poco. Way Out è il brano più riuscito e segna, invece, una repentina  inversione,  tre minuti di puro rock trascinante e vitale dove la bella voce  di  Sandro Amabili dà anche la sua prova migliore; chitarre impetuose, batteria e synth per questo pezzo intenso ed energico che non sembra lontano dal sound degli Arctic Monkeys come dalla scena inglese in generale. Altrettanto riuscita, per quanto più scanzonata e catchy, I Feel Dead che mostra evidenti richiami al rock dei ’60.  Influenze dei Queen Of The Stone Age in Dirt in The Creek, come del resto già in Way Out. Il disco procede, mostrandosi ricco ed eterogeneo,  tra echi di Elvis Costello, college rock, post punk, tracce di noise ed elettronica come in Somersault e Whatever, indie rock e puro rock in stile sixties. Ain’t Good Enough conclude con piglio energico questo lavoro graffiante e impetuoso, ma che mostra cura nella scrittura e maturità nel suono.

Credits

Label:

Unhip Records/Tannen – 2011

Line-up: Sandro Amabili (voce – chitarra) – Roberto Muzzioli (Basso) – Andrea Cristallini (chitarra-synth) – Francesco Salomone (batteria) – Riccardo Orlandi (chitatta)

Tracklist:

  1. Beneath Her Feet
  2. Meet You At The Bar
  3. Mannequins
  4. Way Out
  5. One Last Road
  6. I Feel Dead
  7. 63 Fortess Road
  8. Dirt in The Creek
  9. Outtalove
  10. Somersault
  11. Whatever
  12. Ain’t Good Enough

Links:Sito Ufficiale

Ti potrebbe interessare...

Ex-Re-Album-Packshot-SMALL

S/T – Ex:Re

Flusso di coscienza del naturale processo di autoeliminazione. Come elaborare un lutto, processare la fine …

Leave a Reply