Home / Recensioni / EP/Self Released / Bruco – Med in Itali

Bruco – Med in Itali

brucoAvevano stupito l’anno scorso con l’ep autoprodotto Soluzione ed in questo 2010 tornano con una pubblicazione ufficiale: i Med in Itali hanno dato vita ad una magnifica farfalla dalle ali blu che si ostina a voler essere chiamata Bruco. Con sei brani, di cui due nuove e più elaborate versioni di pezzi già presenti nel precedente lavoro, i Med in Itali confermano e superano le aspettative.
Tutto nasce dall’incontro di Niccolò Maffei e Matteo Bessone che hanno intrapreso l’avventura musicale come artisti di strada in Irlanda, ed ora si propongono nella scena indie italiana con un’eleganza rara.
I brani del disco sono caratterizzati da immediatezza pop-rock che veste le sgargianti e sensuali sfumature del jazz e del funk in una naturalissima dimensione acustica. La rivoluzione di Bruco rispetto al precedente Soluzione ha la forma del sax di Luca Zennaro: splendido e sempre presente, il caldo suono va ad affiancarsi al canto non solo per riempire spazi prima vuoti, ma per diventare anch’esso protagonista. Soluzione al tempo e Svanita paura risplendono di nuova luce in questo disco ricco ed elaborato.
Peculiarità dei brani della band torinese è la ritmicità, ricercata ed enfatizzata da tutti gli strumenti e pure dal canto. La chitarra, oltre agli assoli di stampo jazz, con il suo suono tagliente ed i continui cambi di ritmo si combina in modo originale alla precisa e solida sessione ritmica di basso e batteria.
Pur offrendo una visione chiara dello stile della band, ogni brano riesce a declinare la musica in differenti paesaggi sonori. Intro-Se e Senso spiccano per il loro incalzante ritmo, Armonici e Centrale Elettrica abbassano le luci mentre portano sul piedistallo il lato cantautorale del progetto.
Bruco si dimostra quindi un disco vario e completo, anche se non lo si può considerare un vero e proprio album. In questo modo i Med in Itali continuano a stuzzicare i golosi palati che restano in attesa di una produzione più organica e capace di saziare gli appetiti che la stessa band è capace di stimolare.
Testi appassionati e poetici, musica diretta e molto fisica, arrangiamenti curati: con tutti questi ingredienti presenti in Bruco, i Med in Itali riusciranno a portare su di sé le meritate attenzioni.

Credits

Label: Hertz Brigade Records – 2010

Line-up: Niccolò Maffei (chitarra e voce) – Matteo Bessone (batteria) – Milton Minervino (basso) – Luca Zennaro (sax)

Tracklist:

  1. Intro-Se
  2. Soluzione al tempo
  3. Svanita paura
  4. Armonici
  5. Senso
  6. Centrale Elettrica

Links:MySpace

Ti potrebbe interessare...

FINAL COVER DRAFT1

Why Hasn’t Everything Already Disappeared? – Deerhunter

‘Why make this album in an era when attention spans have been reduced to next …

Leave a Reply