Home / Recensioni / Free Download / Liberalarte!3 – Fronte Popolare Per La Musica Libera

Liberalarte!3 – Fronte Popolare Per La Musica Libera

fronte-popolare-per-la-musica-libera-liberalarte3Liberalarte!3 è una doppia compilation venduta in licenza Copyleft a soli 5 €, realizzata con la partecipazione di diversi artisti che aderiscono al Fronte Popolare per la Musica Libera, coordinamento di artisti riuniti dalla primavera del 2004 in nome dell’etica e del principio del cooperativismo, della condivisione e del solidarismo. L’obiettivo principale del movimento è quello di sperimentare nuove forme sostenibili di produzione, diffusione e fruizione della cultura, che mirino a ribilanciare il rapporto tra mercato e arte in nome del principio secondo cui l’arte non è una merce. Liberalarte!3 è una compilation musicale voluta, realizzata e prodotta da soli musicisti. Si tratta di un vero e proprio esperimento musicale: 33 tracce rappresentanti altrettanti artisti. Il disco è pubblicato in licenze Copyleft, che liberano i brani dai vincoli del Copyright, provando a diffondere così una libera circolazione della cultura. I brani contenuti sul doppio cd Liberalarte!3 sono scambiabili su internet, masterizzabili, riproducibili e diffondibili e questo per esplicita volontà degli artisti che hanno scelto questa modalità per le loro opere. Il Fronte Popolare per la Musica Libera ha voluto dimostrare che è possibile produrre un disco di alta qualità a basso costo, tagliando gli intermediari, lasciando agli artisti la libertà di esprimersi al meglio e rinunciando alle società di distribuzione e promozione. Alla faccia dei cosiddetti “artisti” che guardano più al conto in banca che al contenuto della loro musica.
Partendo con la delicata e inedita Ho spento la televisione di domenica interpretata da Filippo Gatti e il Collettivo Angelo Mai, passando per i ritmi reggaeggianti de L’inno degli ubriachi dei Razmataz o di Scegli dei Wogiagia, incontriamo il rock potente dei romani Astenia e delle loro Geometrie circolari. Danzeremo al ritmo folk scandito da Le scatole parlanti dei Legittimo Brigantaggio per poi incontrare l’Acciaio battuto a suon di chitarra e voce dagli Hyaena Reading. Franco Fosca (colonna portante del FPML), i Runa Raido e la loro emozionante Dinamiche, i Têtes De Bois sono altri nomi che appaiono nel primo cd di questa compilation e che iniziano anche a farsi strada tra il pubblico. Gli elettronici Kutso e la loro Parente influente, l’acustica Lascia la pioggia di Simone Aliprandi e i francesi L’Enfance Rouge ci portano alla fine del primo cd. La seconda parte di questa compilation si apre con una band storica: i The Gang e la loro Il lavoro per il pane. Anche per questo cd i generi sono i più vari: dal reggae in sardo dei Ratapignata e la loro Furianta dusu al rock teatrale dei pugliesi Leitmotiv e il brano I funerali del pollo. Incontriamo anche il trio romano sperimentale dei Honeybird & The Birdies, lo ska dei Radio Babylon, qui accompagnati da Freak Antoni, leader storico degli Skiantos e le chitarre potenti dei Clauenza-D.
La grafica della copertina e del cofanetto è affidata ad un giovane artista, Livio Fania. All’interno del cofanetto un cd-r vergine, come a dire “Adesso che è vostro, fatene pure quello che volete” perché è giusto che la musica sia libera e che a guadagnarci siano solo gli artisti e chi ne vuole fruire.

Credits

Label: Autoprodotto – 2008

Line-up: AAVV; i brani di Astenia – Geometrie circolari; Novoix – Ciccihouse; Hyaena Reading – Acciaio; Runa Raido – Dinamiche; Giada e la Masnada – Licantropia; Simone Aliprandi – Lascia la pioggia; Rein – 150SprintVeloce; Omopatia – Lisa; Kurregomma – No more raw sono totalmente indipendenti dalla SIAE per cui la masterizzazione è legale al 100%

Tracklist:

    CD 1

  1. Filippo Gatti & Collettivo Angelo Mai – Ho spento la televisione di domenica
  2. Razmataz – L’inno degli ubriachi
  3. Wogiagia – Scegli
  4. Astenia – Geometrie circolari
  5. Giuseppe Mirabella – Non è morale
  6. Novoix – Ciccihouse
  7. Legittimo Brigantaggio – Le scatole parlanti
  8. Hyaena Reading – Acciaio
  9. Franco Fosca – Le canne in finestra
  10. Runa Raido – Dinamiche
  11. Têtes De Bois – Vomito
  12. Presi Per Caso – La macchina del capo
  13. Kutso – Parente influente
  14. Angelo Elle – Kamikaze d’autore
  15. Giada e La Masnada – Licantropia
  16. Simone Aliprandi – Lascia la pioggia
  17. L’Enfance Rouge – L’escamot roig
    CD 2

  1. The Gang – Il lavoro per il pane
  2. Frangar Non Flectar – Svegliami
  3. Rein – 150SprintVeloce
  4. Mario Salis – Uomini di cenere
  5. Ratapignata – Furianta dusu
  6. Leitmotiv – I funerali del pollo
  7. Honeybird & The Birdies – Na linga kayo
  8. Massimiliano D’Ambrosio – La nave
  9. Omopatia – Lisa
  10. Radio Babylon feat Freak Antoni – Josè resisterà
  11. SiGV 2.0 – Fattore di tempo
  12. Giulia Anania – Piccola droga
  13. Giuseppe Puopolo – Mamuska
  14. Lo-Tune – New Orleans
  15. Claudenza-D – La riflessione
  16. Kurregomma – No more raw

Links:Sito Ufficiale,Free Download

F. Gatti & Collettivo Angelo Mai – Ho spento la televisione di domenica – Preview

Ti potrebbe interessare...

SAN113LP_12Dprint_

Niente di nuovo tranne te – Andrea Satta

A quasi dieci anni dall’ultima prova dei Têtes de Bois, Andrea Satta approda al suo …

Leave a Reply