Home / Recensioni / Album / Bluefinger – Black Francis

Bluefinger – Black Francis

Non è punk. Non è hardcore. Non è garage. Non è powerpop……E’ il rock bastardo di Charles Thompson alias Black Francis alias Frank Black alias il genio del riff taglia anima. Il rock che ti prende per la gola, che ti stritola le budella, che ti sferra pugni allo stomaco può uscire solo dalla migliore mente indie degli anni ottanta e che con i suoi Pixies ha ispirato le due più grandi icone rock degli ultimi ventanni: Kurt Kobain e Thom Yorke. Bluefinger entra dentro come un trapano pneumatico. Le ritmiche sghembe, scostumate e abrasive che graffiano forte e le melodie di sfondo sono flusso che si intrappola nel cervello. Thereshold apprehension ha quel riff che ci mancava da un pezzo e Black Francis l’ha catturato in qualche meandro nascosto negli inferi per spararcelo addosso con quella sua voce tra spasmi e ululati. Tight Black Rubber non ha pietà con quella chitarra fuzz che fende l’aria e ci inseguirà per sempre. Lolita è una melodia sporca che sa di geniale e diventa poesia quando Black Francis ci regala il sound dell’armonica. I compagni di ventura (Dan Schmid al basso, Jason Carter alla batteria e Violet Clark ai cori) sono complici nel perfetto rimembrare gli acidi e dirompenti Pixies che furono. L’erotismo di un bacio impetuoso, di anime che non trovano pace lo si proverà in Your Mouth Into Mine. La You Can’t Break A Heart And Have It di Herman Brood scava affondo nelle nostre vene e Black Francis la celebra da dio. C’è il country-rock che non ti aspetti nella title track… che è pace per l’anima stremata giunta alla fine di questo memorabile disco. Bluefinger è da acquistare per godere e palpare l’essenza sporca del rock. I geni non nascono tutti i giorni e Black Francis sembrava morto ma è resuscitato in tutta la sua maestosità.

Credits

Label: CookingVynil – 2007

Line-up: Charles Thompson (Voce, Chitarra, Armonica) – Dan Schmid (Basso) – Jason Carter (Batteria) – Violet Clark (Cori).

Tracklist:

  1. Captain Pasty
  2. Threshold Apprehension
  3. Test Pilot Blues
  4. Lolita
  5. Tight Black Rubber
  6. Angels Come To Comfort You
  7. Your Mouth Into Mine
  8. Discoteque 36
  9. You Can’t Break A Heart And Have It
  10. She Took All The Money
  11. Bluefinger

Links: Anteprima Album, Sito Ufficiale, MySpace

Ti potrebbe interessare...

Motorpsycho - The all is one

The All is One – Motorpsycho

Dovevano andare oltre la formula base del trio i Motorpsycho per la lunghissima chiusura della …

Un solo commento

  1. questo è da comprare… ottima recensione

Leave a Reply