Home / Recensioni / Album / Almeno l’italiano sallo! – Little Taver & His Crazy Alligators

Almeno l’italiano sallo! – Little Taver & His Crazy Alligators

taver-cover.jpgNon si può sempre essere riflessivi e nostalgici. Abbiamo bisogno a volte di dosi di gioia sfrenata, dettata da un’indomabile ironia. Ecco che l’ultimo album di Little Taver (al pubblico noto come il simpatico Kingo di RadioFreccia film di Luciano Ligabue) acquista un senso indiscutibile. Nella lunga gavetta in Emilia, Luciano Ligabue ha scrutato e trafugato tanto da questo mitico personaggio tra Buscaglione, Elvis e John Belushi. Rockabilly e 50s Rock‘n’Roll sono la matrice primaria del sound degli Alligators che accompagnano nelle avventure, malefatte e gags questo antieroe dell’Emilia. Little Taver è la versione italiana e autoironica dei The Hormonauts, un altro talentuoso gruppo italiano che crede molto nelle radici rockabilly di tutto ciò che ascoltiamo oggi. Da una Fetta di Limone (con Platinette), remake del brano della coppia Gaber-Jannacci, ad Hey Bambina e passando per Little Surf si aprirà un grande sorriso sul vostro volto e penserete che Elio e le Storie Tese si sono messi a suonare Rock’n’Roll ispirandosi ad Elvis, Chuck Berry e Little Richard. Little Taver rilegge in Il Ballo della Sfinge, con la sua ironia, Walk like an Egyptian delle Bangles con l’ausilio di Chicco dei Montefiori Cocktail, di Marco Ferrari e Franchino dei Modena City Ramblers. Energia e autoironia in nome di generi che non tramonteranno mai come lo swing, il jump’n’jive ed il rhythm’n’blues. Gli Alligators diventeranno un’onda anomala di colori vivaci che riporterà spensieratezza in grigie giornate d’inverno.

Credits

Label: In Musica Records – 2007

Line-up: Little Taver (Voce) – Toni Panbianco (Contrabbasso) – Polly Johnson (Chitarra) – Emanuele Chiocciola (Tastiere) – Perry’s Bolgie (Pianoforte) – Ricca Bocedi (Batteria) – Chicco Monticano (Sax Alto,  arrangiamenti fiati) – Simone Pederzoli (Trombone) – Corrado Terzi (Sax Tenore, Baritono) – Emiliano Vernizzi (Sax Tenore, Baritono)

Tracklist:

  1. Una fetta di limone
  2. Sex Symbol
  3. Cyberocker
  4. Il ballo della sfinge
  5. Scuola di rock’n roll
  6. Little surf
  7. Ricca ti odio
  8. Hey bambina
  9. Canzone italiana
  10. Fuoco nel west

Links:Sito Ufficiale,MySpace

Ti potrebbe interessare...

Kikagaku Moyo - Kumoyo Island

Kumoyo Island – Kikagaku Moyo

Al quinto album lo schema geometrico della band nipponica affina le coordinate per una perfetta …

Leave a Reply