Home / Editoriali / C’è gente che deve dormire(!):Intervista a Ivan Paolini – Marta Sui Tubi 09/09/07

C’è gente che deve dormire(!):Intervista a Ivan Paolini – Marta Sui Tubi 09/09/07

MartaDietro le mura di un casolare, in un’umida notte settembrina, Lost Highways ha incrociato Ivan Paolini dei Marta sui Tubi, il batterista più cool della scena indie odierna. Prima del live della serata finale dell’Atellana Festival Ivan ha scambiato quattro chiacchiere su passato e futuro della band più “live” del momento.

Due anni di tour che vi ha anche consacrato tra le migliori realtà della scena indie italiana… ti chiedo un aneddoto di questo tour…
Il ricordo più vivo e comico che ho riguarda lo smarrimento di una valigia di uno di noi. Non ce ne eravamo neanche accorti! Il pilota via radio ha dato questo annuncio della valigia smarrita! Sono tante le istantanee mentali della gente venuta ai concerti, speriamo di riuscire a condensarle in un DVD dedicato a questo tour.

Come vi è venuta in mente l’idea del concerto “Marta sui Ghiacci”?
E’ stato tutto merito della nostra agenzia di promozione: Cyc promotions. E’ stata un’esperienza unica. Questi eventi li puoi organizzare solo se hai dietro una grande struttura.

Quanto conta per voi suonare live nel vostro meridione?
Conta tantissimo ma ci ricorda ad ogni tappa sempre la presenza di enormi difficoltà che si incontrano nel creare musica al sud, a livello di organizzazione dei concerti. Però bisogna dire che noi siamo riusciti ad emergere da questa realtà come ci sono riusciti anche gruppi non proprio pop (e più ad alti livelli di riscontro) come i Negramaro.

Quando l’uscita del prossimo album? Avrà sempre un’impronta acustico-sperimentale?
In verità al momento non abbiamo in cantiere nulla. Stiamo pensando a concludere questo tour. Una bellissima data finale sarà all’Estragon di Bologna, la città dove è nata tutto questa avventura. La tappa è prevista per sabato 13 ottobre, la serata ha un titolo: “A Letto con Marta” e riserverà non poche sorprese!!

Ma uscirete sempre per la Eclectic Circus?
No, sicuramente il nostro futuro album non uscirà per la Eclectic, le nostre strade si sono divise definitivamente.

Grazie mille
Grazie a te!

Ti potrebbe interessare...

PatrizioFariselli9in_1

La musica come soglia tra l’immanente ed il trascendente:intervista a Patrizio Fariselli

In questo momento storico siamo lontani anni luce dal modo di comporre e fruire la …

3 commenti

  1. C’ero, al momento dell’intervista… intendo!
    Loro sono una forza della natura, Pipitone è incredibile: un’acustica suonata da indiavolato.
    :)

  2. C’ero anch’io :)….ed ho un paio di foto inedite….posso postarle :)….
    Vlady sei un grande!
    Amy un kis

  3. …un volto all’intervistatore! :)
    Grande Vlady

Leave a Reply